Registrazione  |  Login

 
  

lunedì 20 novembre 2017
 
 

La Missione

 
 
    

 Cristian      La Storia 

 

 

 

Il sentirsi e professarsi istriano era per Cristian un'autentica MISSIONE. Come capitano della Folgore viaggiava molto ed incontrava parecchie persone. Questo gli ha permesso di far conoscere a tanti in giro per l'Italia l'esistenza di un lembo di terra tanto affascinante e ricco di tradizioni, ma soprattutto un territorio dalla storia tormentata, strappato all'Italia da un ingrato destino. E' stato grazie a Cristian che molti, prima disinteressati o inconsapevoli, si sono appassionati alla storia d'Istria, di Fiume e della Dalmazia; è stato grazie al suo impegno che tanti giovani figli o discendenti di esuli hanno riscoperto le proprie radici, è stato grazie alla sua tenacia che non solo a livello locale si è ricominciato a parlare più diffusamente di storia e cultura della Venezia Giulia, ancor prima dell'istituzione del  Giorno del Ricordo. Ne sono un esempio le tante curve calcistiche che, indipendentemente dai gemellaggi e dall'eventuale "colore" politico, hanno sventolato in questi anni le bandiere azzurre con la capretta istriana e continuano oggi a farlo.

Tutto questo, per Cristian, non aveva nulla a che fare con la politica, era una  pura e vera ragione di vita. 

Questa è la MISSIONE che Cristian Pertan ha voluto adempiere fino all'ultima ora!       

Questa è la MISSIONE che l'Associazione Culturale Cristian Pertan porterà avanti in suo nome.


 
 
 

..:: Home  |  Cristian  |  Iniziative  |  Istria  |  Archivio eventi ::..

Wizard | Condizioni d'Uso | Dichiarazione per la Privacy

Copyright (c) 2007